Sant’Agata dei Goti: I cittadini occupano il Comune contro i tagli all’ospedale

L’iniziativa di lotta è sostenuta dal M5S e da Forza Italia

Occupata l’aula consiliare del comune di Sant’Agata dei Goti in provincia di Benevento di cui è sindaco Carmine Valentino, coordinatore provinciale del Partito Democratico. L’iniziativa è stata promossa da un comitato civico per protestare contro i tagli della Regione al locale ospedale.

Da ieri sera i  cittadini si sono rintanati nella sede del comune “fino a quando non arriveranno risposte da Napoli”.

Oggi a sostegno dei cittadini è giunto Pasquale Maglione, deputato del Movimento Cinque Stelle, al quale i manifestanti hanno chiesto un incontro urgente con il ministro della Salute Giulia Grillo.

Sulla vicenda è intervenuta anche la parlamentare sannita di Forza Italia, Sandra Lonardo: “Sono stata tra i primissimi ad affrontare la problematica del Pronto Soccorso al Sant’Alfonso Maria de’ Liguori e a denunciare lo scempio che si sta perpetrando ai danni degli ospedali di San’Agata e Benevento. A
volte sono stata anche derisa e richiamata dai rappresentanti del Pd. All’indomani della mia elezione – ha aggiunto Lonardo – ho organizzato un incontro pubblico, a Sant’Agata, proprio su questo tema: il sindaco Valentino, in quell’occasione, assicurava che gli atti erano a posto. Ma non lo erano per nulla e la situazione raccapricciante che si palesa oggi davanti agli occhi lo dimostra. Qualcuno non si è interessato a tempo debito. Prova a farlo oggi e, nonostante io non abbia avuto sostegno all’epoca, auspico che si possano trovare adesso soluzioni unitarie, perché, come ho sempre sottolineato, divisi non si va da nessuna parte”

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest