San Giuseppe Vesuviano, mini car investe scooter e scappa: rischia vita 17enne di Palma

Sette giorni di prognosi per il sedicenne passeggero del motoveicolo. Caccia al pirata

E’ caccia al pirata della strada che a San Giuseppe Vesuviano ha urtato con violenza uno scooter con due giovani a bordo ed è scappato invece di prestare soccorso. In pericolo di vita un minorenne. Il conducente guidava una micro car scura che si è scontrata con uno scooter condotto da un diciassettenne di Palma Campania e con un in sella un sedicenne. A ricercarlo sono i carabinieri della stazione di San Giuseppe Vesuviano e i colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile di Torre Annunziata. Il fatto si è verificato lungo via Astalonga. Secondo quanto appurato dai militari dell’Arma, il conducente della Mini Car – nonostante il forte impatto – ha proseguito la marcia senza prestare soccorso. Il guidatore del motoveicolo è stato portato all’ospedale di Nola dove i medici gli hanno diagnosticato un’emorragia cerebrale e addominale, ricoverandolo in rianimazione in prognosi riservata e in pericolo di vita, mentre il suo passeggero è stato giudicato guaribile in sette giorni per escoriazioni varie lungo il corpo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest