San Carlo Arena: ferisce convivente con una coltellata, denunciata 34enne

La donna ha sferrato un fendente alla spalla dell’uomo al culmine di un litigio. La ferita guaribile in 10 giorni

Al culmine di un litigio con il convivente, il 31enne le ha sferrato uno schiaffo, e allora la 34enne non ha esitato nell’impugnare un coltello e ferirlo alla spalla.

L’episodio è accaduto nella serata di ieri a Napoli, in Via Alcide Cervi, nel quartiere San Carlo Arena. Ed ha fatto subito scattare le indagini da parte degli agenti del Commissariato di Polizia “San Carlo Arena”.

I poliziotti, su segnalazione della vittima, si sono recati el suo appartamento riscontrando la presenza di tracce di sangue e trovando tre coltelli da cucina, di circa 21 centimetri.

L’uomo, con una ferita alla spalla destra, è stato accompagnato al pronto soccorso, dove è stato medicato per lesioni guaribili in 10 giorni.

Dalle indagini si è appurato che la coppia, che aveva allacciato una relazione sentimentale da solo due mesi, dopo essere rincasata nell’appartamento aveva avuto un animato litigio.

Gli agenti hanno rintracciato la donna, T.C., presso l’abitazione dei genitori. La sua versione dei fatti non coincide con quanto dichiarato dalla vittima, ma ha ammesso d’essere la responsabile del ferimento. La 34enne è stata denunciata per lesioni.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest