Ottaviano, 54enne trovata morta in casa: aveva la testa fracassata

Il corpo della donna ucraina rinvenuto nel bagno dell’abitazione del compagno

E’ stata trovata in bagno con una ferita lacero contusa sulla parte posteriore della testa. Giallo ad Ottaviano, dove è stato trovato il corpo senza vita di una donna ucraina di 54 anni. La scoperta dei carabinieri in un appartamento al terzo piano di via Manzoni 216 nella frazione di San Gennarello. La donna, Viktoriia Shovkoplias, era incensurata. La casa è di proprietà del compagno, un 35enne del luogo. Sull’accaduto indaga il Nucleo Investigativo di Torre Annunziata insieme con i carabinieri della stazione di Ottaviano.

 

DISPOSTA L’AUTOPSIA – Sulla salma della 54enne la magistratura ha disposto l’autopsia. Per ore i carabinieri hanno passato al setaccio l’appartamento dove è stato trovato il corpo. I militari hanno ascoltato alcuni vicini e persone che conoscevano l’ucraina per ricostruire le ore che hanno preceduto la morte. Per il momento non si esclude alcuna pista.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest