Ospedale San Gennaro, non bastano le promesse di De Luca: centinaia in corteo contro lo smantellamento

I manifestanti chiedono il rilancio della struttura sanitaria del rione Sanità

Non bastano gli annunci del governatore De Luca sulla volontà di non smantellare il presidio sanitario. A Napoli circa 400 persone sono scese in piazza per dire alla chiusura dell’ospedale San Gennaro. Partiti dal rione Sanità, i manifestanti si sono diretti in corteo verso il centro cittadino. Chiedono che la struttura sanitaria, l’unica del quartiere, venga rilanciata.

“L’ospedale non va chiuso – affermano i promotori della manifestazione – Devono essere immediatamente ripristinati un presidio di Pronto Soccorso e reparti di eccellenza di intervento specializzato e sviluppare poli di medicina preventiva e riabilitativa. Siamo in presidio permanente all’interno della struttura per impedire il trasferimento dei macchinari e di tutte le attrezzature medico sanitarie”.

(Foto Ex OPG Occupato – Je so’ pazzo/Fb)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest