Napoli, protesta dipendenti American Laundry: scontri con la polizia

Sit-in dei dipendenti della ditta colpita da interdittiva antimafia: stesi per terra, bloccano il traffico all’ingresso della Galleria Vittoria, ma le forze dell’ordine li spostano di peso. Sul posto un’ambulanza

Scontri con la polizia e cariche sui manifestanti. A Napoli finisce nel caos la protesta dei lavoratori dell’American Laundry, prima in sit-in sotto la Regione a Santa Lucia, quindi all’ingresso della Galleria della Vittoria, bloccando il traffico. La ditta fornisce biancheria agli ospedali, ma è stata colpita da interdittiva antimafia, e ora si teme per il futuro di circa 250 dipendenti. I lavoratori ieri avevano inscenato una manifestazione al Duomo, in occasione del “miracolo” di San Gennaro. Il culmine della tensione, stamane, in galleria. I lavoratori si sono stesi a terra, e la polizia li ha rimossi spostandoli di peso. Grande tensione sul posto, dove è arrivata un’ambulanza.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest