Napoli, massacra rivale in amore a coltellate: 16enne arrestato a Chiaia

Il 18enne colpito con 15 fendenti all’esterno di un bar di via Crispi

Gli agenti​ ​hanno accertato che un 18enne era stato appena accoltellato con ben 15 fendenti che hanno messo in pericolo la sua vita.​ La Polizia di Stato​ ​ha arrestato​ a Napoli​ S.S​., ​16 anni​, ​per tentato omicidio​. Il 16enne è stato​​ inoltre denunciato per porto di arma da punta e taglio.​ I poliziotti sono intervenuti ​nel tardo pomeriggio di ieri ​in via Crispi dove era stato segnalato un giovane accoltellato all’esterno di un bar.​  Il 18enne ​è stato trasportato da personale del 118​ all’ospedale Fatebene​f​ratelli, dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. La Polizia​ è quindi riuscita a risalire all’aggressore, un 16enne del quartiere San Ferdinando che è stato bloccato poco dopo nella sua abitazione.​ I poliziotti hanno accertato che il 16​enne​ aveva incontrato il maggiorenne​ ​all’interno di un bar e ne era nato un diverbio per motivi sentimentali.​

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest