Napoli, latitante catturato a Pianura

Salvatore Schiano, ritenuto contiguo al clan Marfella, deve scontare una pena di tre anni e mezzo di reclusione

Il covo del latitante, un appartamento di Via De Grassi a Pianura, è stato individuato dagli agenti della Squadra Mobile che da tempo seguivano gli spostamenti della sua compagna. A Napoli la polizia ha localizzato e arrestato Salvatore Schiano, 60enne gravato da numerosi precedenti di polizia, ritenuto contiguo al clan Pesce Marfella, destinatario dell’ordine di esecuzione per la carcerazione a cui si era sottratto dall’ottobre dell’anno scorso. La coppia non ha resistito al desiderio di trascorrere insieme le vacanze natalizie. Schiano deve scontare una pena di tre anni e mezzo di reclusione per un’estorsione commessa per conto del clan.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest