Napoli, il sindaco de Magistris difende i giovani:”non sono un pericolo”

La fascia tricolore intervistato su Rtl 102,5

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris contro la criminalizzazione dei giovani napoletani e italiani. Intervistato su Rtl 102,5 all’interno della rubrica ‘Non Stop News’, la fascia tricolore partenopea ha assunto una posizione netta in merito agli appelli alla responsabilità rivolti ai giovani. “Io li voglio ringraziare i giovani di Napoli e dItalia, soprattutto nella fase di lockdown, perché non era scontato che tanti giovani restassero con così tanto scrupolo a casa, e anche adesso con alcune eccezioni, certo alcune cose vanno riviste, ma io non me la sento di considerare i giovani un pericolo – ha detto de Magistris  –  La maggior parte si comporta correttamente, bisogna avere buon senso e senso di responsabilità, ma anche vivere e e imparare a convivere con il virus per molto tempo”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest