Napoli, disoccupati in piazza: “Aumenta il pane, il gas e la benzina, il governo Draghi ci rapina”

Verso lo sciopero generale dell’11 Ottobre

Disoccupati napoletani in piazza contro il carovita. I senza lavoro del Movimento di lotta 7 Novembre hanno organizzato un corteo spontaneo al termine di una affollata assemblea svoltasi all’Universitò Federico II. Organizzato un blocco stradale all’altezza di Via Medina. “Aumenta il pane, la luce, il gas e la benzina, governo Draghi, governo di rapina”. “Operai, studenti, disoccupati vinceremo organizzati”, “Insorgiamo, sciopero, sciopero generale“, i principali slogan scanditi durante la manifestazione, E’ una delle tante iniziative di lotta promosse dalle organizzazioni sindacali indipendenti, in primis il SiCobas, che anticipano lo sciopero generale dell’11 Ottobre prossimo.

Ciro Crescentini

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest