Mirabella Eclano, 14enne grave dopo aggressione: arrestato coetaneo per tentato omicidio

L’episodio nella serata di sabato scorso

E’ sempre ricoverato in prognosi riservata il 14enne aggredito durante una lite nella serata di sabato scorso, all’esterno di un locale di Mirabella Eclano, in Irpinia. I Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, intervenuti sul posto, dopo indagini hanno identificato un 14enne del comune eclanese quale presunto autore dell’aggressione, avvenuta per futili motivi. Secondo le testimonianze raccolte, nonostante i tentativi di fermarlo, l’aggressore si sarebbe scatenato contro la vittima colpendola ripetutamente fino a farlo cadere a terra, privo di sensi. Il ragazzo è stato dichiarato in stato di arresto in quanto ritenuto responsabile di tentato omicidio e, successivamente alle formalità di rito, tradotto presso idonea struttura penitenziaria a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest