I gestori denunciati per ricettazione e occupazione abusiva di spazio demaniale

NAPOLI – Non avevano fatto molta strada quegli ombrelloni e lettini rubati lo scorso 11 agosto al circolo Posillipo, uno dei circoli della buona borghesia napoletana. Erano serviti ad allestire un lido a largo Sermoneta, a un tiro di schioppo dal club rossoverde. Uno stabilimento ovviamente abusivo e affollatissimo in questi giorni roventi.  Il lido realizzato su terreno demaniale è stato scoperto dai carabinieri della stazione di Posillipo con un blitz. Denunciati per ricettazione e occupazione abusiva di spazio demaniale i due gestori, un 40enne di via Botteghelle e un 73enne di via Nuova Bagnoli, entrambi noti alle forze dell’ordine. Sono stati sequestrati 15 ombrelloni e 15 lettini, 4 sedie sdraio e 85 sedie di plastica.

Dopo l’intervento lo stato dei luoghi è stato ripristinato e il materiale rubato è stato restituito ai proprietari.

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest