Ischia: prelevate le barche abbandonate sull’arenile

Le imbarcazioni erano in pieno stato di degrado

Ripulita la spiaggia del Pescatore di Ischia. Nella giornata di oggi gli uomini del Comando della Polizia Municipale e dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia ha dato seguito ad un’importante attività di rimozione di natanti da diporto in evidente stato di abbandono, che si trovavano da tempo, sull’arenile della Spiaggia dei Pescatori, in località San Pietro e Mandra ad Ischia. La rimozione materiale delle barche abbandonate, anticipata da sopralluoghi preventivi e da avvisi apposti sulle imbarcazioni stesse così come stabilito dalle ordinanze emanate dal Comune di Ischia, è stata eseguita a cura della ditta di smaltimento dei rifiuti urbani incaricata dal Comune medesimo. I natanti che sono stati prelevati, in evidente stato di degrado, erano ormai divenuti ricettacolo di rifiuti di ogni genere, pregiudicando anche le condizioni igienico sanitarie a danno dei bagnanti e dei frequentatori del litorale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest