Grumo Nevano, sul campanile per sistemare i fuochi: cade e muore 58enne di Sant’Arpino

La vittima precipitata da 20 metri. Era al lavoro per i preparativi della festa patronale

Tragico incidente sul lavoro a Grumo Nevano. Un operaio ha perso la vita dopo essere precipitato dal campanile della chiesa di San Tammaro. Stava preparando lo spettacolo pirotecnico previsto per stasera in occasione della festa patronale. Ma Carmine Fiorillo, 48 anni, residente a Sant’Arpino, nel Casertano, è caduto da un’altezza di 20 metri ed è morto sul colpo. L’uomo era salito sul campanile con il fratello, titolare della ditta pirotecnica Fiorillo. Sul posto, in piazza Cirillo, sono intervenuti i carabinieri della locale stazione.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest