Giugliano, consigliere pentastellato sfiducia il sindaco e si candida alla Regione: silurato dai vertici M5s

L’esponente politico è uno dei 19 firmatari che hanno sfiduciato il sindaco Poziello.

Nicola Palma,  ex consigliere comunale pentastellato di Giugliano, è stato escluso dalle “regionarie”, ossia le primarie online del Movimento Cinque Stelle in vista delle elezioni regionali del prossimo mese di maggio in Campania. Laconica la nota inviata a Palma dai  vertici del Movimento: “Ciao Nicola, ti comunichiamo che a seguito della decisione del Capo Politico, la proposta di candidatura che hai avanzato per le elezioni Regionarie, non è stata accettata. Un Saluto. Lo Staff”. Palma è uno dei 19 consiglieri comunali che  hanno firmato la sfiducia al sindaco di Giugliano, Antonio Poziello.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest