Furti all’ospedale di Salerno: denunciati tre dipendenti

Avevano sottratto diverse attrezzature dal reparto di radiologia

Scoperti gli autori dei furti all’interno del reparto di Radiologia dell’Ospedale di Salerno. La Polizia dopo la denuncia fatta, nei giorni scorsi, dal dirigente medico del reparto di Radiologia del nosocomio salernitano, attraverso un’attività di indagine ha, come detto, identificato gli autori del furto proprio all’interno della struttura. Infatti a rubare le diverse attrezzature radiologiche che erano custodite in un deposito del reparto, per via dei lavori di risanamento che si stavano effettuando all’interno del reparto, sono stati proprio tre dipendenti dell’ospedale. Gli agenti della polizia sono risaliti ai responsabili grazie all’acquisizione dei filmati ripresi da una telecamera di videosorveglianza, posta nelle vicinanze dell’ingresso del deposito del reparto, e dalla visione delle immagini notavano un grosso autocarro, di proprietà della ditta incaricata dello smaltimento dei rifiuti speciali, posizionato all’interno dell’area antistante il locale. Sul luogo, erano presenti anche alcune persone, delle quali due con la divisa degli infermieri, che velocemente caricavano le attrezzature radiologiche ed altro materiale sull’autocarro. Grazie alla comparazione dei fermo immagine, i poliziotti sono riusciti ad identificati tre dipendenti dell’ospedale, P. A. (libero dal servizio quel giorno), S. C. e A. A.. In particolare il P. A., sembra abbia convinto l’autista della ditta di smaltimento rifiuti, successivamente identificato per V. L., ad effettuare il carico di materiale per poi condurlo fino a Scafati (sono stati verificati i transiti autostradali) dove in un deposito veniva ricettata la refurtiva. Nel gruppo vi era una quinta persona in fase di identificazione da parte degli agenti. Le persone identificate sono state denunciate in stato di libertà per furto aggravato in concorso.

Monica De Santis

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest