Consiglio comunale Napoli, eletti i presidenti delle commissioni

Insediati gli 11 organismi consiliari permanenti

Le 11 Commissioni consiliari permanenti del Consiglio Comunale si sono insediate oggi ed hanno eletto i rispettivi presidenti. Le riunioni, alle quali ha sempre partecipato il presidente del Consiglio Alessandro Fucito, sono state presiedute dai consiglieri anziani (i più votati alle elezioni tra i componenti), ed hanno eletto i presidenti tutte con voto palese. I presidenti sono stati eletti tutti a maggioranza e sono: Marco Gaudini (Verdi-Sfasteriati) per la Commissione Ambiente; Carmine Sgambati (De Magistris Sindaco) per la Commissione Sport Gaetano Simeone (De Magistris Sindaco) per la Commissione Infrastrutture, Lavori pubblici e Mobilità; Claudio Cecere (Dema Democrazia Autonomia) per la Commissione ai Giovani; Elena Coccia (Sinistra Napoli in Comune a Sinistra) per la Commissione Cultura e Turismo; Maria Caniglia (Verdi-Sfasteriati) per la Commissione Welfare; Manuela Mirra (La Città) per la Commissione Bilancio e Finanza; Luigi Felaco (Dema Democrazia Autonomia) per la Commissione Scuola e Istruzione Vincenzo Solombrino (La Città) per la Commissione al Lavoro e alla Crisi, alle Attività produttive, al Personale e Affari Istituzionali Eleonora De Majo (Dema Democrazia Autonomia) per la Commissione al Diritto alla Città, alle Politiche urbane, al Paesaggio e ai Beni Comuni. Francesco. Vernetti (De Magistris Sindaco) per la Commissione alla Qualità della Vita e Pari Opportunità. Conclusi i lavori delle Commissioni, il presidente del Consiglio Comunale Alessandro Fucito ha dichiarato: “Speditamente ed in un clima costante di attenzione ai problemi della città abbiamo oggi compiuto, tutti insieme, pur nella distinzione dei ruoli e delle posizioni, un passo importante. Con l’elezione dei presidenti delle Commissioni consiliari comincia il lavoro concreto del nuovo Consiglio Comunale che vede il suo primo importante appuntamento d’Aula la prossima settimana, sul Bilancio di Previsione. Il proficuo lavoro svolto questa mattina ha confermato che il metodo dell’ascolto e del confronto trasparente può garantire al meglio lo svolgimento del ruolo del Consiglio che è di impulso verso l’amministrazione e di rappresentanza democratica della città”.

(Foto/Video Ufficio stampa Comune di Napoli)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest