Città metropolitana, consigliera arancione firma per lista M5S: “Claudio de Magistris era d’accordo”

Laura Bismuto (de Magistris sindaco): “Questa scelta politica non mette in alcun modo in discussione il sostegno al Sindaco de Magistris, ma ha voluto rappresentare un segnale di apertura ed un gesto di alta democrazia”. In corso verifiche sulle 6 liste presentate per il voto del 9 ottobre

Ha messo la firma per la presentazione della lista M5S alla città metropolitana, ed è diventato un caso. Ora prende parola Laura Bismuto, consigliera comunale a Napoli del gruppo de Magistris sindaco. “In relazione alle notizie di stampa ed a seguito delle fibrillazioni registrate dal vice Presidente del Consiglio Comunale Fulvio Frezza all’interno della maggioranza – afferma – circa la firma da me apposta a sostegno della lista 5 Stelle per le elezioni alla città metropolitana, mi preme chiarire che la mia decisione è stata sottoposta e condivisa con il Segretario del nostro Movimento, Claudio de Magistris”. “Questa scelta politica, pertanto – aggiunge Bismuto – non mette in alcun modo in discussione la mia appartenenza ed il sostegno al Sindaco de Magistris, ma ha voluto rappresentare un segnale di apertura ed un gesto di alta democrazia”.

 

LE LISTE AL VAGLIO DELL’UFFICIO ELETTORALE –  L’Ufficio elettorale della Città metropolitana di Napoli sta effettuando le verifiche amministrative sull’ammissibilità dei candidati nelle sei liste per l’elezione del Consiglio metropolitano di NAPOLI. Le liste sono state presentate entro il termine di scadenza delle ore 12 di ieri, 19 settembre, al segretario generale della Città metropolitana, Antonio Meola, in qualità di responsabile dell’Ufficio elettorale. Le liste sono: Forza Italia, Napoli Popolare, Noi Sud, Movimento Cinque Stelle, Lista con de Magistris (Verdi – La Città – Dema – In Comune a Sinistra – Riformisti democratici) e Partito democratico. Le operazioni di voto si svolgeranno in una sola giornata, domenica 9  ottobre dalle 8 alle 20, presso la sede della Città metropolitana in piazza Matteotti.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest