Battipaglia: Bimbo di 10 anni si lancia dalla finestra, è grave

Alla base del tentato suicidio del minore dei problemi scolastici

Sconcerto, incredulità, sgomento. A Battipaglia, in provincia di Salerno, nessuno riesce a credere a ciò che è accaduto, nessuno riesce a dare una risposta del perchè un ragazzino di 10 anni, orfano di padre, questa mattina alle 8:15 ha deciso di lanciarsi dalla mansarda della sua abitazione.  A.T. (queste le iniziali del minori), questa mattina era uscito di casa come tutti i giorni, accompagnato dalla madre, per recarsi a scuola. Il piccolo che frequenta la quinta elementare in un istituto cittadino, ad un certo punto ha chiesto alla madre se poteva ritornare a casa perchè si era dimenticato una cosa. La madre ha acconsentito, ed il piccolo una volta rientrato in casa, è andato nella sua cameretta e si è lanciato dalla finestra, facendo un volo di 10 metri circa. Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi e i carabinieri della Compagnia di Battipaglia. Il piccolo è stato trasportato all’ospedale Santo Bono di Napoli, dove tutt’ora si trova ricoverato in gravissime condizioni. Sotto shock la madre del bambino che non riesce a darsi pace per ciò che è accaduto. I carabinieri stanno adesso cercando di capire il perchè del gesto del piccolo. Pare che dietro a questo tentativo di suicidio ci siano dei problemi scolastici non riconducibili però al bullismo.

Monica De Santis

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest