Agguato a Pomigliano, 35enne freddato in strada

Giuseppe Di Marzo, noto alle forze dell’ordine, raggiunto da un proiettile alla tempia

Agguato mortale nella notte a Pomigliano d’Arco. I carabinieri della compagnia e del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna sono intervenuti in via Pratola, dove Giuseppe Di Marzo, 35enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato freddato da un colpo d’arma da fuoco alla tempia sinistra mentre si trovava in strada. I militari hanno rinvenuto e sequestrato l’arma probabilmente usata per il delitto, una semiautomatica. Trovati  anche una ogiva e un bossolo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest