Verbania, uccide la compagna a coltellate

Il 33enne avrebbe detto: “Voleva lasciarmi”. La coppia aveva una bambina

Il delitto nel cuore della notte, nell’appartamento di una palazzina a tre piani, dove i due giovani si erano trasferiti da pochi mesi. Vigilia di Natale di sangue a Bee, paesino sulle colline sopra Verbania poco distante dal Lago Maggiore. Alessia Partesana, 29 anni, è stata accoltellata dal compagno, Marco Tacchini, 33 anni. “Voleva lasciarmi e non riuscivo a sopportarlo”, avrebbe detto ai carabinieri l’uomo, che dopo avere vagato per alcune ore ha chiamato il 112. “L’ho uccisa, ho ammazzato la mia fidanzata”. In casa dormiva la loro figlia, cinque anni appena.

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest