Il Pd si scopre ambientalista, ma fa una figuraccia: “Zero emissioni di cobalto”

L’errore sul manifesto elettorale in cui è ritratto il segretario Zingaretti: “”L’Europa che salva il pianeta. Zero emissioni di Co2 entro il 2050”. Ma il simbolo chimico non è quello dell’anidride carbonica

Le cose vanno fatte gradualmente. Perché se uno, da un giorno all’altro, passa dai petrolieri all’ambientalismo, si rischiano figuracce. E magari sorge qualche dubbio sulla credibilità di certi slogan. Se ne accorge, a sue spese, il Pd di Nicola Zingaretti. In un manifesto elettorale, si osserva un sorridente segretario accompagnare la promessa: “L’Europa che salva il pianeta. Zero emissioni di Co2 entro il 2050”. Ma agli illustri scienziati del Pd sfugge qualcosa: il simbolo chimico dell’anidride carbonica – supponendo alludano a quello – è CO2. Il Co, invece, indica il cobalto. Un dettaglio non chiaro ai super competenti del Partito Democratico. Viceversa, la nozione è abbastanza nota al resto del mondo, specie quello uso trastullarsi sui social. Dalla scoperta dell’erroraccio all’epic fail, è davvero un attimo. Le ironie si sprecano, e anche al governo non risparmiano Zingaretti. “CO2 = Anidride carbonica. Co2 = Due atomi di #cobalto. Loro – scrive il sottosegretario alla funzione pubblica Mattia Fantinati – sarebbero quelli di ‘Scegli la scienza’, capite? Questi sono gli effetti di quando scegli un segretario di partito con la terza media”. E rincara l’account del Movimento 5 stelle: “Per chi non lo sapesse, la formula chimica dell’anidride carbonica è CO2, mentre la sigla Co2 indica due atomi di cobalto (ed è una formula che comunque non esiste). Che dire, questi sono i competenti”. Facciamo così: entro il 2050, il Pd si impegna ad azzerare anche le supercazzole.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest