Guardia di Finanza sequestra patrimonio di 6 milioni dell’ex sindaco di Giugliano

Operazione eseguita su richiesta della Direzione distrettuale antimafia

Il Nucleo di Polizia economico-finanziaria del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di  Napoli ha eseguito il sequestro patrimoniale per un valore di circa 6 milioni  di euro nei confronti di Giovanni Pianese, più volte Sindaco di Giugliano in Campania ed ex Consigliere Regionale della Campania. Il patrimonio sequestrato è costituito da 5 autovetture, 8 immobili ubicati a Gaeta, Roccaraso e Giugliano, quote societarie, una farmacia e 22 rapporti finanziari (di cui 3 aperti in Svizzera), nella piena disponibilità di Pianese e del proprio nucleo familiare. Il sequestro è stato disposto dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia, all’esito di approfondite indagini economico-patrimoniali condotte dal Gico della Guardia di finanza di Napoli, a carico di Pianese, indagato per fatti di corruzione risalenti al 2011, periodo in cui lo stesso ricopriva l’incarico di primo cittadino di Giugliano.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest