Coronavirus, in lenta discesa la curva dei contagi in Campania e nel Paese

Ma riprende a salire il numero di vittime in tutta Italia: oggi 636

Coronavirus, in lenta discesa la curva dei nuovi contagi in Campania e nel resto del Paese. Nella Regione il tasso di crescita oggi si attesta al 7,1%, in calo per il terzo giorno consecutivo: ieri era 7,4%, l’altroieri 8,2%. Ma riprende a salire il numero di vittime in tutta Italia. L’Unità di Crisi della Regione comunica i seguenti dati: Ospedale Cotugno di Napoli: 287 tamponi di cui 35 positivi; Ospedale Ruggi di Salerno: 113 tamponi di cui 7 positivi; Ospedale Sant’Anna di Caserta: 102 tamponi, di cui 2 positivi; Asl di Caserta presidi di Aversa e Marcianise: 20 tamponi, di cui 1 positivo; Ospedale Moscati di Avellino: 49 tamponi di cui 1 positivo; Ospedale San Paolo di Napoli: 77 tamponi di cui 27 positivi; Azienda Universitaria Federico II: 66 tamponi di cui 1 positivo; Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: 387 tamponi di cui 6 positivi; Ospedale San Pio di Benevento 61 tamponi di cui 5 positivi;- Ospedale di Eboli: 91 tamponi di cui 5 positivi. Positivi di oggi: 90. Tamponi di oggi: 1253. Totale complessivo positivi: 3.148. Totale complessivo tamponi: 25.779. Totale deceduti (alle 23.59 di ieri): 204
Totale guariti (alle 23.59 di ieri): 156 (di cui 77 totalmente guariti e 79 clinicamente guariti).

Il riparto per provincia in Campania. Questo il riparto dei casi di positività per provincia in Campania (alle 23.59 di ieri): Provincia di Napoli: 1.568 (di cui 679 Napoli Città e 889 Napoli provincia); Provincia di Salerno: 462; Provincia di Avellino: 373; Provincia di Caserta: 308; Provincia di Benevento: 108; Altri in fase di verifica Asl: 239. Nota dell’Unità di crisi: la differenza di 10 positivi e 112 tamponi rispetto a quanto comunicato nel bollettino delle di ieri è dovuta ad un errato calcolo sui tamponi attribuiti all’ospedale di Nola. ​

La situazione in tutta Italia. In Italia sono morte altre 636 persone nelle ultime 24 ore, per coronavirus. E ci sono altri 3.599 casi. Ma sono 22.837 le persone guarite. In totale, i deceduti sono 16.523. Ma la curva di crescita continua ad abbassarsi: oggi è al 2,79%. Ieri – quando erano 4.316 i nuovi casi e 525 i morti – era al 3,46%. Dall’inizio dell’epidemia sono 132.547 i positivi totali, con 93.187 persone  attualmente malate (132.547 dall’inizio dell’emergenza), di cui 636 scoperte oggi. Il numero di vittime sale invece a quota 16.523. I guariti: sono in totale 22.837, con 1.022 persone fuori dal virus nelle ultime 24 ore. In Terapia intensiva ci sono 3898 ricoverati: ieri erano 79 in più. E 28.976 sono ricoverati con sintomi – 27 in più rispetto a ieri –, mentre 60.313 sono in isolamento domiciliare.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest