Corea del Nord: “Trump ci ha dichiarato guerra, abbatteremo jet Usa”

La Casa Bianca: “Assurda l’idea che noi abbiamo dichiarato guerra”

Squilli di guerra o l’ultima provocazione di Pyongyang? “La Carta delle Nazioni Unite sancisce il diritto all’autodifesa degli stati membri e, visto che gli Usa hanno dichiarato guerra al nostro paese, noi abbiamo il diritto di rispondere e di abbattere i caccia americani anche se non sono ancora all’interno dei nostri confini”. Così il ministro degli esteri nordcoreano Ri Yong Ho, a margine dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York. Si riferisce all’iniziativa del Pentagono, che sabato aveva inviato alcuni caccia bombardieri in volo al largo delle coste nordcoreane. L’operazione era motivata come dimostrazione “che il presidente Usa ha molte opzioni militari per sconfiggere ogni minaccia”. La Casa Bianca replica a Pyongyang con la portavoce Sarah Huckabee Sanders: “Assurda l’idea che noi abbiamo dichiarato guerra alla Corea del Nord”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest