Brucia camper alla periferia di Roma, morte tre sorelle rom: si indaga per omicidio

I magistrati hanno acquisito un video in cui si vede una persona che lancia una bottiglia incendiaria verso la parte anteriore del camper e scappa via

È di tre morti il bilancio di un incendio che ha distrutto la scorsa notte un camper in zona Centocelle, a Roma. A perdere la vita una ragazza di 20 anni e due bambine di 4 e 8 anni. La procura della capitale indaga per omicidio volontario, oltre che per rogo doloso. I magistrati hanno acquisito un video in cui si vede una persona che lancia una bottiglia incendiaria verso la parte anteriore del camper e scappa via. Trovati sul posto un accendino e il tappo della bottiglia incendiaria.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest