Il Napoli ufficializza Lozano, e Maradona benedice: “Lo adoro”

L’attaccante messicano, preso dal Psv Eindhoven, è l’acquisto più caro della storia del club (42 milioni): quinquennale da 4,5 milioni annui, clausola rescissoria da 130 milioni. Per lui niente debutto a Firenze, causa problemi burocratici: se ne parla con la Juve. Ancelotti: “Con lui aumenta il tasso qualitativo”. Dieguito: “Gli azzurri si sono assicurati un giocatore forte per molti anni”

Il Napoli ufficializza l’acquisto di Hirving Lozano, 24enne attaccante messicano, prelevato dal Psv Eindhoven. Si tratta dell’acquisto più caro nella storia del club azzurro (42 milioni di euro). L’annuncio arriva dal tradizionale tweet del presidente Aurelio De Laurentiis. “Benvenuto Hirving” accompagna la foto della firma sul contratto quinquennale. Le indiscrezioni parlano di un ingaggio da 4,5 milioni netti all’anno. La clausola rescissoria sarebbe da 130 milioni di euro.

Tuttavia Lozano (assieme a Milik) non è fra i convocati per il debutto in campionato a Firenze. A spiegarlo è il tecnico Ancelotti, in conferenza stampa: “Per Lozano ci sono aspetti burocratici da risolvere in questi giorni, ma sicuramente sarà disponibile per la Juventus. Milik ha provato ad allenarsi questa mattina, ma sente ancora fastidio quindi preferiamo lasciarlo a lavorare qui e magari averlo disponibile per la prossima partita”. L’allenatore, però, tese gli elogi del neo acquisto.

“Abbiamo preso un giocatore molto forte- afferma Ancelotti-, gli siamo stati dietro parecchio tempo. È stata un’operazione non semplice, ma credo che aumenti il tasso qualitativo della squadra soprattutto davanti”. Di Lozano, il tecnico apprezza anche la duttilità offensiva:. “Può giocare a destra, può giocare dietro la prima punta o anche davanti, e a volte anche a sinistra. È un calciatore completo”. Ma al messicano giunge un imprimatur decisivo, almeno per la sfera emotiva dei tifosi napoletani: quello di Diego Maradona. “Adoro Chucky (il nomignolo di Lozano, ndr)- dichiara il Pibe-. Con lui, il Napoli si è assicurato un attaccante forte per molti anni: ci si aspetta molto”.

(Foto AurelioDeLaurentiis/Twitter)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest