Villa Literno, eseguito arresto per furto

Il 60enne deve espiare una pena residua di nove mesi e venti giorni

L’uomo deve espiare la pena residua di nove mesi e venti giorni per associazione finalizzata alla commissione di furti, commessi dal 27 febbraio al 9 marzo 2005 a Bellona, nel Casertano. I Carabinieri del Comando Stazione di Villa Literno hanno arrestato in esecuzione dell’ordine di espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’ Appello di Napoli, G.C., cl. 57, del posto.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest