Santa Maria la Carità, furto di energia in negozio di surgelati: arrestato titolare

Il 54enne avrebbe manomesso il contatore apponendovi una calamita che abbassava la registrazione dei consumi anche del 95%

Il titolare E.B., un 54enne incensurato del luogo, avrebbe manomesso il contatore apponendovi una calamita che abbassava la registrazione dei consumi anche del 95%. I carabinieri del radiomobile di Castellammare insieme a personale dell’Enel hanno scoperto un furto di energia elettrica consumato in un esercizio di confezionamento e rivendita di prodotti surgelati a Santa Maria la Carità. Il commerciante è stato arrestato e  attende il rito direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest