Marigliano, in casa 4 bombe per festeggiare Capodanno: arrestato

Sul posto gli artificieri antisabotaggio

Durante la perquisizione nella sua casa in via Masseria Iossa, i militari l’hanno trovato in possesso di 4 ordigni esplosivi realizzati artigianalmente e di 10 chilogrammi di tabacchi lavorati esteri di varie marche senza il bollino del Monopolio di Stato. A Marigliano i carabinieri hanno arrestato la scorsa notte un 48enne ucraino già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, che aveva in casa anche 10 kg di sigarette di contrabbando, è stato arrestato per detenzione illegale di materiali esplosivi e per contrabbando di sigarette. Per il recupero delle bombe, che l’uomo ha dichiarato di aver comprato di recente con l’intenzione di festeggiare il capodanno, sono stati fatti intervenire sul posto gli artificieri antisabotaggio del comando provinciale di Napoli, che hanno provveduto alla classificazione e al trasporto in sicurezza.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest