I dipendenti devono rispondere di truffa aggravata

Dovranno rispondere di truffa aggravata ai danni dello Stato, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e falsa attestazione di presenza in servizio i due dipendenti del Comune di Cesa, nel casertano, risultati assenti durante l’orario di servizio. La scoperta a seguito di un controllo eseguito stamattina dai carabinieri. Si tratta di un 60enne e di un 54enne, del posto. Il primo addetto alla segreteria del Sindaco, mentre, il secondo, lavoratore socialmente utile ed addetto al servizio di portineria del Comune.

Erano le 10 circa di questa mattina quando i militari del locale Comando Stazione e della Sezione Operativa del Reparto Territoriale di Aversa hanno effettuato l’accesso presso gli uffici del Comune per eseguire un controllo su eventuali assenteisti. Al termine è emerso, per l’appunto, che i due dipendenti, pur ritrovandosi con il cartellino regolarmente timbrato, non erano presenti al proprio posto di lavoro. Per loro è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest