Caserta, sgominata banda di rapinatori

In sette arrestati

Gli indagati sarebbero responsabili di 6 furti e 2 rapine in abitazione ed un tentato furto ad un ufficio postale, commessi tra novembre e dicembre 2015 nel capoluogo di provincia. I carabinieri della Compagnia di Caserta hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare nei confronti di sette persone di nazionalità albanese (sei in carcere ed una agli arresti domiciliari), ritenute responsabili del reato di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti e rapine in abitazione. L’attività d’indagine, avviata nel settembre 2015, è stata promossa e coordinata dalla Procura, anche a seguito della recrudescenza dell’allarmante fenomeno dei furti in abitazioni nella città di Caserta. Nel corso delle indagini si è accertato che il gruppo, per eludere i controlli delle forze dell’ordine, per comunicare utilizzava un linguaggio criptico.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest