Caivano, minaccia genitori invalidi e la sorella: arrestato

Il 42enne deve rispondere di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione

E’ stato sorpreso con un coltello in mano mentre minacciava i genitori entrambi invalidi e la sorella: si erano rifiutati di dargli i soldi che chiedeva per comprarsi la droga. Un uomo di 42 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri di Caivano, in provincia di Napoli. L’uomo. Dopo la segnalazione giunta al 112, i militari sono intervenuti a casa delle vittime, hanno disarmato e arrestato l’uomo per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest