Alessandra Mussolini: “Vieterei il film di Sorrentino ai minori di 30 anni” – L’angolo sticazzi

L’autorevole stroncatura della nipote del duce

Per Loro1, il film di Paolo Sorrentino su Berlusconi, arriva un’autorevolissima stroncatura. “Un film tossico e porno – dice Alessandra Mussolini – Ma questi trombano e si drogano e basta! Lo vieterei ai minori di 30 anni”. Incredibile: un film su Berlusconi dove si tromba? Ma la bocciatura è di quelle pesanti, arrivando da un’ex attrice come la Mussolini, indimenticabile interprete di pellicole come Ferragosto Ok e Noi uomini duri.  “Non ne ha azzeccata una” sentenzia la nipote del duce durante la proiezione, al microfono di  Tagadà su La7. E non si sa se parli di Sorrentino o dei 24 anni in politica del capo di Fi.  “Eccolo è lui, lui è un po’ così – si illumina la parlamentare quando appare Berlusconi/Servillo- È solare, è ottimista. Dice no, poi ti sorprende”. Questo è vero: Silvio ha più volte giurato che con lui non sarebbe aumentata la pressione fiscale, ma poi è avvenuto il contrario.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest