Cinema in lutto, addio Giuseppe Ferrara: da Moro a Dalla Chiesa, fu il regista dei misteri d’Italia

Aveva 84 anni. Tra i suoi film Cento giorni a Palermo, Il caso Moro, Giovanni Falcone e I banchieri di Dio

Da Cento giorni a Palermo del 1984, passando per Il caso Moro del 1986 e Giovanni Falcone del 1993, era il regista dei film sui misteri d’Italia. Lutto nel mondo del cinema. E’ morto a Roma il regista Giuseppe Ferrara per un arresto cardiorespiratorio. Classe 1932, malato da tempo, è deceduto al Policlinico Umberto I dove era ricoverato. Dedicatosi al cinema d’impegno civile, Ferrara ha raccontato la storia italiana anche in altri pellicole tra cui I banchieri di Dio – Il caso Calvi del 2002  e Segreto di stato del 1995.  Nato a Castelfiorentino nel 1932, iniziò la sua carriera dietro la macchina da presa con il Il sasso in bocca, firmato nel 1969: una denuncia contro la mafia siciliana, girata sullo stile docu-film.

(Foto Enrico Trucco/Youtube)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest