L’uomo accusato di aver manomesso il contatore con l’installazione di un magnete

CASTELLAMMARE DI STABIA – I militari dell’Arma, con la collaborazione del personale dell’Enel, hanno ispezionato in via Schito il bar gestito dall’uomo, riscontrando che il contatore elettrico sarebbe stato manomesso con l’installazione di un magnete che riduceva la registrazione consumi fino al 72%. A Castellammare di Stabia i Carabinieri del locale Radiomobile hanno arrestato L.O., 51 anni, residente a Boscotrecase.
L’arrestato è in attesa di rito direttissimo: è accusato di furto.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest