Venerdì alle 18 partirà il corteo per ricordare il giovane e chiedere la sicurezza anche all’esterno dei cantieri

NAPOLI – Fiaccole per ricordare una giovane vita spezzata ma anche per accendere i riflettori sulla necessità di garantire la sicurezza dentro ma anche fuori i cantieri.

Così, venerdì alle 18, da largo San Marcellino partirà un corteo per commemorare Genny V., il 15enne che la scorsa settimana è morto schiacciato da una betoniera in piazza Municipio mentre era in sella al suo scooter. “Ricordiamo il nostro angelo Jay – ha scritto la sua famiglia – così lo chiamavamo a casa, figlio di questa città e vostro concittadino e uniamo le nostre forze per non dimenticare questa giovane vita spezzata e per evitare che tragedie del genere possano ancora ripetersi”.

Il corteo, che partirà da Largo San Marcellino, attraverserà le vie del centro storico per giungere in piazza Municipio, luogo della tragedia.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest