Le immagini di un giornalista rilanciano in tutto il mondo la sequenza dell’orrore nel teatro assalito a Parigi

PARIGI – Il Bataclan come le Torri Gemelle. In fuga dal teatro, divenuto una trappola mortale, anche calandosi dalle finestre. Come l’uomo che l’11 settembre si lanciò giù, preferendo schiantarsi al suolo che morire carbonizzato. L’esito forse non è stato lo stesso, ma la sequenza del terrore è uguale. In questo video amatoriale, girato da Daniel Psenny, un giornalista di Le Monde, il fuggi fuggi nel teatro della morte. Tre kamikaze si sono fatti saltare in aria.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest