Napoli, strappa cellulare di mano a 60enne che parlava: arrestato

Lo scippo in via Rossini: in manette 21enne

Gli si era avvicinato e con una mossa fulminea, dopo averlo strattonato, gli aveva rapinato il telefono, uno smartphone di ultima generazione. Subito dopo il malfattore si è dato alla fuga. I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Vomero hanno arrestato in flagranza di rapina un 21enne residente a Soccavo, A.N., ucraino: in via Rossini aveva adocchiato un 60enne di via Scarlatti che stava parlando al telefono cellulare e si era messo ad attendere “il momento propizio”. Poi una pattuglia in borghese di Carabinieri in transito è stata attirata dal trambusto di persone che avevano assistito al fatto e, intuita la situazione, si sono messi all’inseguimento del rapinatore raggiungendolo e bloccandolo. Lo smartphone è stato recuperato e restituito al proprietario mentre il 21enne dopo le formalità di rito è stato portato a Poggioreale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest