Tensione ad Alife, incendiata auto del sindaco

Nel Comune dell’alto Casertano oggi si vota sul dissesto finanziario, proposto dalla giunta Cirioli. A fuoco anche la vettura di un commerciante

Tensione ad Alife, nell’alto Casertano. Due auto sono state incendiate nella notte. Una delle due, un’Opel Meriva, è di proprietà del sindaco Salvatore Cirioli, oggi impegnato nell’importante seduta del consiglio comunale, in seconda convocazione, in cui si dovrà decidere sul dissesto finanziario proposto dalla giunta da lui guidata. In caso di bocciatura della proposta il sindaco ha preannunciato le dimissioni. La seconda auto incendiata, una Fiat 500, è di un commerciante del luogo: era parcheggiata in una zona diversa da quella in cui era l’auto del sindaco. I carabinieri stanno cercando eventuali punti di contatto tra i due episodi.

(Foto Uniti per Alife/Fb)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest