Anche in Italia la protesta degli agricoltori: “lottiamo per non farvi mangiare insetti e carne sintetica”

Iniziative promosse a Pescara, in provincia di Viterbo e nell’Ennese. A essere contestata è la politica europea orientata verso il cosiddetto Green Deal

Dilaga anche in Italia la protesta dei trattori, la lotta dei contadini, partita alcune settimane fa dalla Germania e dalla Francia.

Iniziative promosse a Pescara, in provincia di Viterbo e nell’Ennese. A essere contestata è la politica europea orientata verso il cosiddetto Green Deal, considerata troppo penalizzante dagli agricoltori.

Tutti insieme per contestare farine d’insetti e burocrazia, carne sintetica e caro-gasolio.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest