Furto e frode in Germania, arrestati genitori della bimba ferita a Vitulazio

Enrico Giallaurito, 21 anni, e Luisa De Crescenzo, 26 anni, fermati a Capua su mandato d’arresto europeo

Sono i genitori della bimba che lo scorso 8 agosto è stata ferita alla mano da un colpo di arma da fuoco a Vitulazio, nel Casertano. Ma ora sono stati arrestati a Capua dai Carabinieri con le accuse di furto, frode in commercio e falso documentale. Enrico Giallaurito, 21 anni, e Luisa De Crescenzo, 26 anni, sono destinatari del mandato d’arresto europeo, emesso dall’autorità giudiziaria tedesca ed eseguito dai militari della compagnia di Capua. I reati contestati sarebbero stati commessi lo scorso aprile in Germania. I due sono stati portati rispettivamente nel carcere di Santa Maria Capua Vetere e in quello femminile di Pozzuoli. Sul ferimento della bambina sono ancora in corso le indagini dei Carabinieri coordinate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest