Clamoroso in serie B, cancellati i play out: Salernitana salva

Il Consiglio direttivo di Lega dispone che il Palermo sia la quarta retrocessa, assieme e Foggia, Padova, Carpi, dopo la condanna dei siciliani in primo grado, per i bilanci taroccati. Resta in piedi il ricorso dei dauni per la cancellazione di un punto di penalizzazione, che rimetterebbe tutto in discussione, in caso di accoglimento

Clamoroso: niente play out in serie B, dopo la condanna all’ultimo posto del Palermo, con conseguente retrocessione in C. Il Consiglio direttivo della Lega Serie B ha deliberato all’unanimità di rendere immediatamente esecutiva la classifica, e di procedere con le sole partite dei play off. Si salva, quindi, la Salernitana, sinora costretta agli spareggi salvezza. I play off si disputeranno con le date programmate lo scorso 29 aprile. “Le quattro squadre retrocesse in C – si legge nella deliberazione – sono dunque Foggia, Padova, Carpi (come determinato dal campo), e Palermo (come deciso dalla giustizia sportiva)”. Resta, tuttavia, in piedi la questione del ricorso del Foggia contro la penalizzazione. I dauni chiedono la restituzione di un punto: se il reclamo fosse accolto, il club rossonero si salverebbe a danno della Salernitana. Il ricorso sarà discusso venerdì prossimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest