Trasporto illecito di rifiuti: sequestri nel casertano

Operazione congiunta tra carabinieri e Arpac: sigilli ad un motocarro e ad un carico di rifiuti speciali

Nuova operazione dei carabinieri della stazione Forestale di Marcianise in collaborazione con l’ARPAC Campania Dipartimento Provinciale di Caserta. Nella giornata di ieri, infatti, presso un impianto di stoccaggio, trattamento e recupero di diverse tipologie di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, e con precisione nel piazzale dell’impianto deputato allo stoccaggio dei rifiuti in ingresso, hanno rinvenuto un motocarro Ape Piaggio P50 trasportante un carico di rifiuti speciali metallici sul cassone. Dagli accertamenti effettuati sul posto è stato appurato che il motocarro Ape Car non era iscritto all’Albo dei Gestori Ambientali e che i conducenti dello stesso non erano in grado di fornire alcuna documentazione relativa alla provenienza dei rifiuti trasportati. Si è quindi proceduto a sottoporre a sequestro preventivo del motocarro ed i rifiuti con esso trasportati ed i due conducenti del mezzo sono stati deferiti in stato di libertà per il reato di gestione illecita dei rifiuti.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest