Salerno: Congresso plenario per gli scambi culturali tra giuristi italiani e tedeschi

L’incontro si rinnova ogni due anni, alternandosi tra l’Italia e la Germania

Sarà Salerno quest’anno ad ospitare il prossimo 12 e 13 ottobre, presso il Salone dei Marmi, i lavori del XXVII Congresso plenario dell’Associazione per gli scambi culturali tra giuristi italiani e tedeschi. L’iniziativa costituita in Corte di Cassazione nel 1964 su iniziativa dei Ministeri degli Affari Esteri di Italia e Germania. Si tratta di un Congresso plenario voluto dalle due Associazioni consorelle, Vereinigung für den Gedankenaustausch zwischen deutschen und italienischen Juristen e.V., e Associazione per gli Scambi Culturali tra Giuristi Italiani e Tedeschi. Un appuntamento che si rinnova ogni due anni, ora in Italia (l’ultima volta nel 2014 a Milano) ora in Germania (l’ultima volta nel 2016 a Monaco di Baviera). Il Congresso costituisce una tappa significativa per Salerno e la sua provincia con evidenti risvolti sociali, culturali ed economici. Ciò non solo per l’alto profilo scientifico della manifestazione, ma anche per la partecipazione di altissime personalità, quali, tra gli altri, il Presidente della Corte Costituzionale S.E. Giorgio Lattanzi, l’Ambasciatore della Repubblica federale di Germania S.E. Viktor Elbling, il già Presidente della Corte di Cassazione tedesca Prof. Günter Hirsch, attuale Presidente della consorella tedesca, il Presidente della Regione Campania dott. Vincenzo De Luca e il Sindaco di Salerno arch. Vincenzo Napoli, nonché per la massiccia affluenza di giuristi di ogni parte d’Italia e di Germania. I lavori prenderanno il via venerdì 12 ottobre alle ore 9.30.
Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest