Movida, arrestato il figlio del boss di Fuorigrotta

Il ragazzo sarà ascoltato nelle prossime ore dai magistrati

Giuseppe Troncone, 20 anni, figlio del presunto boss Vitale,  ritenuto il capo clan nel quartiere di Fuorigrotta, è stato arrestato dagli uomini della Squadra Mobile di Napoli nell’ambito delle indagini su un grave  episodio  avvenuto lo scorso 19 novembre scorso in via  Carlo Poerio, nella zona del baretti del quartiere di Chiaia.

Giuseppe Troncone  tramite il suo avvocato aveva chiesto da molti giorni di essere ascoltato dai magistrati che indagano  sul ferimento di 6 ragazzi tra i 14 e i 19 anni, colpiti da proiettili, coltellate o caduti durante il parapiglia.  I Pm lo interrogheranno nelle prossime ore.

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest

Lascia il tuo commento