Carinaro, week end della Tammorra

 Tra gli ospiti,  Sparagna, Colasurdo, Faiello, Alla bua

 Si conclude come ogni anno a  Carinaro (Caserta) la “Festa della Tammorra”. La quattordicesima edizione  di musica popolare quest’anno, propone nella tre giorni che avrà luogo in Piazza Trieste, il meglio della musica popolare.

Si comincia venerdì 7 giugno alle ore 20,30 con  “I Vianova” con la Compagnia “Suon & Passion”, “La scuola di tarantella di Montemarano”, “Romeo Barbaro e Paranza”, “i Suddaria”.  Sabato 8 giugno è la volta di “Ambrogio Sparagna Trio”, “I Vico – Piccola orchestra Festa della Tammorra”, special Guest, Carlo Faiello. Il gran finale domenica 8 giugno con il gruppo pugliese, “Alla Bua” e  il re della tammurriata, “Marcello Colasurdo“. A presentare le serate, Cosimo Alberti. “Abbiamo messo insieme il top della musica popolare che attualmente c’è sulla piazza – afferma il Direttore Artistico della manifestazione, il professor Bruno Lambertifacciamo concorrenza, in questo modo alle manifestazioni più strutturate, ma con uno scopo che ormai è diventato il nostro obiettivo principale: quello del recupero della tradizione popolare in chiave moderna e  passare il testimone ai più giovani per  far vivere la tammurriata ancora per tanti anni. L’anno scorso sono passate nei tre giorni  di musica, almeno 30 mila persone. Quest’anno proviamo a bissare il successo“. Nel corso della manifestazione è prevista l’esibizione di artisti di strada.  Nelle tre serate funzioneranno stand enogastronomici con cibi della tradizione popolare.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest