Anm, interviene de Magistris: “O si lavora a Natale o è crisi seria”

La questione degli orari straordinari sarà discussa in Prefettura

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris (Guarda il video) interviene sulla crisi del trasporto pubblico locale criticando duramente i vertici di Anm e anche alcuni settori del sindacato che si oppongono all’orario prolungato di Bus, funicolari e metropolitana nel fine settimana e nel periodo natalizio.

Il primo cittadino sarebbe orientato a sollevare la questione in Prefettura durante la riunione del Comitato per la Sicurezza Pubblica.  “Le risorse per pagare gli straordinari ci sono. Non comprendo le reazioni dei lavoratori – ha detto la fascia tricolore – Vorrei ricordare che la crisi dell’Anm è preoccupante, i posti di lavoro rischiano di saltare. E’ necessaria la collaborazione da parte di tutti. Ho notato che c’è chi lavora per la comunità e chi per non fare nulla. La pazienza ha un limite”.

Dunque, la vertenza Anm rischia curiosamente di trasformarsi in una questione di ordine pubblico. La gestione degli orari, il lavoro supplementare e festivo andrebbero discussi e affrontati serenamente in sede aziendale insieme ad un serio piano industriale di rilancio dell’Anm. Invece, si continua ad affrontare una questione sindacale secondo logiche emergenziali, imponendo accordi del “bere o affogare”. Logiche che alimentano solo danni e tensioni inutili.  Una domanda semplice semplice per il primo cittadino: perchè non incontra e non ascolta i lavoratori e le lavoratrici Anm?

                                                                                                                                                                                                                                                                  Ciro Crescentini

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest

Comments

  1. cristiano
    6 dicembre 2017 at 19:44

    ma con più di 50 milioni ancora da dare all’anm, di quali risorse si sta parlando?

Lascia il tuo commento