La moglie di Adinolfi: “Io e lui ci diamo dentro, infatti ora partorisco” – L’angolo sticazzi

L’annuncio di cui sentivamo il bisogno

Leggendo questa notizia, a giusta ragione, vi chiederete chi sia Silvia Pardolesi. Ma andando avanti, di certo, non vi domanderete chi sia Mario Adinolfi: semmai vi pentirete di esservi ricordati di lui. Ad ogni modo, Silvia Pardolesi è la felice consorte di Adinolfi, il già mitico candidato alle primarie del Pd, blogger, iper cattolico e giocatore di poker. E queste categorie sono logicamente intercambiabili. Ma capita che Rai Radio 2 – teoricamente pagata con i soldi dei contribuenti – nel programma “I Lunatici” abbia l’idea di intervistare la Pardolesi. E ancora sfugge il perché. “Io Mario Adinolfi ci diamo dentro – annuncia la Pardolesi alla nazione -, la dimostrazione è che sto per partorire”. E gli storici annoteranno anche la rivelazione che “non sono arrivata vergine al matrimonio con lui, ho conosciuto Mario che ero già un po’ più grandina, e lui era stato già sposato”. E se qualcuno nutrisse residui dubbi su quel sex symbol di Adinolfi, la signora precisa: “Io e lui ci siamo conosciuti grazie a me. Ho dovuto corteggiarlo un sacco di tempo prima di convincerlo ad incontrarci. Se l’è tirata, ha fatto il prezioso”. E ci crediamo che ci fosse la fila ad aspettarlo: ma siamo incerti se fossero proprio corteggiatrici.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest