A Torino apre la prima casa d’appuntamenti con bambole gonfiabili – L’angolo sticazzi

Il gran caldo ha giocato un ruolo non secondario, e tutti i principali organi di stampa si sono fiondati sulla notizia

Il gran caldo ha giocato un ruolo non secondario, e tutti i principali organi di stampa si sono fiondati sulla notizia. Aprirà a Torino il 3 settembre, in un grande appartamento, la prima struttura di una società che offre intrattenimento ludico-sessuale con le sex doll. Insomma, un bordello dove fare sesso con le bambole gonfiabili. E dire che della novità si sentiva la mancanza.

Sul sito internet spiegano: “Vogliamo farvi godere della sessualità in un modo completamente diverso, in uno spazio lussuoso, assolutamente riservato e del tutto legale. Nella nostra location di Torino entrerete in un luogo confortevole, di buon gusto, dove riuscirete a realizzare tutte le vostre fantasie fin nei minimi dettagli”. E almeno quelli si spera ce li risparmino.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest